Fondi di caffè in giardino

5 modi per riutilizzare i fondi di caffè in giardino

  • Concimare i fiori
  • Allontanare le lumache
  • Seminare le carote
  • Arricchire il compost
  • Coltivare i funghi

 

Concimare i fiori

Il terreno con i fondi di caffè aumenta l’acidità pertanto i fiori che amano i terreni acidi potranno trarre più nutrimento come le rose, le azalee, il rododendro, i sempreverdi e le camelie.

Allontanare le lumache

Il caffè in polvere, ottenuto lasciando asciugare all’aria i fondi rimasti nella caffettiera, si possono cospargere lungo i bordi dell’orto per allontanare le lumache senza ricorre a sostanze chimiche dannose, allo stesso modo può essere usata anche la cenere.

Seminare le carote

Mescolare i semi di carote con una piccola parte di caffè in polvere di recupero facilita la loro distribuzione sul terreno durante la semina e regala nutrimento per la loro crescita.

Arricchire il compost

I fondi di caffè sono ricchi di potassio, fosforo, rame e magnesio; rilasciano azoto nel terreno e lo rendono leggermente acido. Dunque il caffè è utile anche per arricchire il cassone per il compostaggio all’aperto o la compostiera da balcone con i fondi di caffè.

Coltivare i funghi

I fondi di caffè costituiscono un concime utile per la coltivazione casalinga dei funghi, che può essere facilitata dall’acquisto di un kit di partenza.