LA RICETTA ORIGINALE DEL TIRAMISU'

Il dolce al caffè più amato dagli italiani

Ecco per te istruzioni semplici e veloci per realizzare un perfetto tiramisù, seguendo la ricetta classica con savoiardi, mascarpone, caffè e un tocco di marsala!

Il tiramisù, il dolce italiano per eccellenza, durante le feste ma non solo è veloce da preparare, buono per il palato e sempre gradito dagli ospiti.
la ricetta originale prevede pochi ingredienti mascarpone, uova, zucchero, savoiardi, caffè e cacao in polvere e un goccio di marsala nella crema di mascarpone e uova, riequilibrandone il gusto. Poi ci sono delle versioni rivisitate che prevedono l’aggiunta di panna, gocce di cioccolato e latte. Sono buonissimi anche i tiramisù ai frutti di bosco, alle fragole con cioccolato banco e perché non osare con ananas e mango?

Ma torniamo a noi, tra le tante varianti di tiramisù una ricetta vince su tutti, la ricetta classica.

 

Ingredienti del Tiramisù

  • 500 g Mascarpone
  • 300 g Biscotti savoiardi
  • 150 g Zucchero
  • 6 Tuorli d’uovo freschissimi
  • 4 Cucchiai di Marsala
  • 4 Tazze di caffè espresso lungo
  • Cacao amaro in polvere

Preparazione del Tiramisù

Prima di tutto occorre sbattere con uno sbattitore, con la planetaria o con il Bimby, i tuorli con lo zucchero, fino a che non diventeranno bianchi e spumosi. Unire il Marsala, poi il mascarpone e amalgamate delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto fino a ottenere una crema omogenea.

Preparate i 4 caffè lunghi e lasciateli raffreddare. Versate il caffè freddo in una larga ciotola; inzuppate via via i savoiardi su entrambi i lati, velocemente, per evitare che si bagnino troppo, poi adagiateli sul fondo di una pirofila rettangolare, affiancati fra loro (la nostra è 20×25 cm, h 4-5 cm).

Ricoprite i savoiardi con uno strato di crema, poi ricoprire la crema con uno strato di savoiardi, poi ricoprire nuovamente i savoiardi con crema. L’operazione va ripetuta fino a esaurimento degli ingredienti, terminando con la crema. Lasciar riposare il tutto i frigo per almeno un’ora e, al momento di servire, spolverizzate la superficie con un velo uniforme di cacao setacciato.

 

Come pastorizzare le uova:

Se non siete sicuri che le uova non siano freschissime, pastorizzatele.
Ecco come pastorizzare le uova: sbattete i tuorli, lo zucchero, il marsala e scaldate la crema a bagnomaria fino a 82° (o con Bimby) mescolando velocemente, se non avete il termometro togliete la crema dal fuoco quando questa velerà il cucchiaio. Una volta raffreddata la crema si potrà aggiungere al mascarpone.
Con la pastorizzazione si evitano i rischi legati al consumo di uova crude, soprattutto per alcune categorie di persone, come le donne in gravidanza, che non possono mangiare uova non pastorizzate.

Iscriviti alla Newsletter

Resta aggiornato sulle novità del mondo del caffè!
  • Iscriviti alla Newsletter

Non perdere le ultime novità dal nostro blog. Grazie alla newsletter riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica articoli, approfondimenti, trend e curiosità sul mondo del caffè che, per te, non avrà più segreti!

Tuteliamo la tua privacy. La tua e-mail è sicura, potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.